18
Feb

Gli interventi su edifici storici sono sempre stati una grande sfida per ogni professionista che desidera portare nuove competenze in un sito dal grande patrimonio culturale. I progettisti devono, quindi, dare una grande  importanza ed attenzione a questi tipi di intervento. Per creare un nuovo progetto, infatti, deve esserci un giusto equilibrio tra il rispetto dell’esistente e il bisogno di rispondere ai nuovi utilizzi e alle leggi vigenti.

Situato a poco più di 30 km dalla città di Girona, il Castello di Peratallada, edificio protetto, è dominato da una delle sue torri – nota come la Torre del Homenaje – ed è circondato da bastioni. Costruito sulla roccia, le sue mura erette in epoca medievale, nella regione Baix Empordà vennero iniziate nel X secolo.

castell_peratallada_piscina_pool_house

Mesura ha progettato la maggior parte dei giardini e la zona circostante alla dimora estiva del castello. Lavorando su livelli differenti, gli architetti sono stati attenti a conservare il sito nelle sue originali condizioni.  Allo stesso modo hanno mantenuto i bellissimi alberi che risaltano nel giardino e rimangono al centro della scena, come meritano, per la sua straordinaria bellezza.

La piattaforma del giardino fu costruita in Travertino bianco della Turchia, supportato dalle mura verticali e rinforzate da travi di legno. La texture principale della tecnica costruttiva crea un straordinario insieme frai principali materiali dell’ intero edificio: le pietre naturali. Esse sono ampiamente usate come pietra ornamentale con la loro struttura peculiare che regala una grande importanza e carattere ovunque venga posta.

castell_peratallada_piscina_pool_mosaic

Le lastre di Travertino, le quali sono estremamente spesse, sono state comunque estratte da una cava. Uno studio dettagliato delle dimensioni  ha permesso la creazione di un accordo accattivante di elementi rettangolari.

La vera attrazione, situata tra queste piattaforme del giardino, è  la piscina.  Uno specchio  d’acqua in continuo movimento. Il flusso dell’acqua crea una cascata sopra il muro di cemento e le parti di contorno  giocano un ruolo importante nella riflessione della piscina che trasforma il giardino in un luogo magico, dove il suono dell’acqua che scorre rilassa il visitatore.

castell_peratallada_piscina_pool_details

Le installazioni si adattano perfettamente con l’architettura, in quanto sono nascoste nella sezione dei passaggi  integrati nel corrimano o costruite nel banco delle lastre di travertino.

Al fine di rendere il progetto sostenibile, l’acqua piovana viene raccolta da tutto il sito, sia dal tetto della casa alla terrazza del giardino, ed essa viene immagazzinata in un pozzo medievale, con più di 9 metri di profondità e scavato nella pietra naturale. L’acqua piovana immagazzinata viene utilizzata per l’irrigazione di tutto il giardino, trasformandosi in uno spazio all’aperto  del tutto autosufficiente.

mesura-architecture-castell-peratallada-piscina-pool-arquitectura-girona

© Fotografia: Salva López